Servizio cremazione

Giani Onoranze Funebri esegue il servizio di cremazione della salma occupandosi dell'intero inter burocratico, dal trasporto della stessa presso il forno crematorio alla consegna dell'urna cineraria ai parenti, passando per la dispersione delle ceneri qualora fosse richiesta. Tutta questa procedura deve seguire delle leggi ben precise, stabilite dal decreto del 30 marzo 2001, numero 130, il quale regola la pratica della cremazione nonché, nel rispetto della volontà del defunto, la dispersione delle ceneri.

Cremazione

Acquisto del cofano funebre e dell'urna cineraria

Per questa attività la Giani di Asola, agenzia funebre attiva nelle province di Mantova, Brescia e Cremona, è divenuta nel tempo un punto di riferimento per coloro che desiderano procedere con questa pratica, sempre più richiesta nel mondo delle funzioni funebri. Innanzitutto presso le diversi sedi sparse sul territorio lombardo i famigliari del defunto potranno richiedere maggiori delucidazioni circa la cremazione e acquistare gli articoli necessari per svolgerla, dai cofani funebri economici e senza zinco alle urne cinerarie per la conservazione delle ceneri.

Conservazione o dispersione delle ceneri

Una volta svolta la cerimonia funebre, il feretro sarà portato presso il forno crematorio dove sarà sottoposto al processo di cremazione. Le ceneri da esso derivanti saranno riposte nell'urna, la quale verrà sigillata come previsto dalla legge. Una volta effettuata la consegna delle ceneri ai parenti, essi potranno decidere se conservarle al cimitero (cellette ossario, loculi, nicchie cinerarie, cappelle) o se disperderle nell'apposito campo cimiteriale o direttamente in natura nelle zone previste lontano dai centri abitati.

Share by: